Salviamo gli Orsi della Luna


Altri Link

Alcuni Link che riguardano gli Orsi della Luna, ma anche altri Orsi. Per molti è necessario essere iscritti a Facebook, per altri è necessario sapere l'Inglese


Animals Asia Foundation (Pagina FB - Inglese)


Organizzazione parallela ed amica di Animals Asia Foundation


Moon Bear Rescue (FB-Inglese)

Titolare della Pagina, l' Artista Sonya Brucciani

Moon Bears.org (Online - Inglese)

Missione: 
Moonbears.org è un gruppo di persone che porta avanti una campagna per debellare le fattorie della bile in tutto il mondo e per salvare 1100 Orsi della Luna torturati dalle fattorie infernali della Corea

Moonbears.org  si batte in Corea per la libertà degli orsi della luna attraverso la produzione di supporti didattici, la creazione di santuari adatti agli orsi  e il sostegno finanziario. Moonbears.org cerca volontari che la assistano nelle relazioni con i media, costruzione di comunità, traduzione,  raccolta fondi, aiuti internazionali e consigli di veterinaria e bio-medicali. Promuoviamo attivamente l'idea di un santuario per gli orsi nel Jirisan National Park come un obiettivo a lungo termine, mentre si lavora per avviare soluzioni per  singole specie in difficoltà


Pagine legate all' Associazione omonima di Bologna

Associazione "Salviamo gli Orsi della Luna" (FB - Il Gruppo)

Salviamo gli Orsi della Luna (FB - Causa)

Associazione "Salviamo gli Orsi della Luna" (FB - Pagina Sociale)



Gruppo Supporter Sezione di Roma, con la mia amica Adriana Rizzo

Animals Asia Roma ( FB)



Gruppo di supporto attivo su Varese, Bergamo e Brescia

Varese Support Group Animals Asia ( FB)



Sezione AAF di Genova

Salviamo gli Orsi della Luna (FB)


Ardnamurchan Animals Asia Support Group è uno dei gruppi di supporto che lavorano
 per tutto il Regno Unito e Lynn è
la Coordinatrice

Lynn Waddell
(Pagina FB - Inglese)

Ardnamurchan Animals Asia Support Group (Pagina FB - Inglese)

FREE THE BEARS FUND INC.

Free the Bears (Sito Online - Inglese)

Free the Bears Fund (Pagina FB - Inglese)

Fondata da Mary Hutton nel 1995, FREE THE BEARS è una organizzazione non-profit dedicata a proteggere, conservare e arricchire la vita degli orsi. Vi preghiamo di aiutarci a fermare l’abuso, l’abbandono e il commercio illegale.

Ha sede a Perth, Western Australia, con lo scopo di proteggere gli orsi in tutto il mondo. Attualmente al lavoro in sei paesi in tutta l'Asia in cui gli orsi vengono catturati illegalmente per essere macellati per le loro parti del corpo, trasformati in medicina o per la zuppa di zampa d'orso o incarcerati in fattorie della bile. Recentemente abbiamo contribuito al benessere degli animali come parte di una coalizione di gruppi internazionali per la conservazione e il soccorso degli animali, in parallelo con gli organismi del governo indiano, contribuendo  a salvare gli ultimi orsi 'danzatori' dalle strade dell'India, mettendo fine ad una secolare tradizione che ha inflitto terribili sofferenze a migliaia di  orsi Sloth, ad alto rischio di estinzione. Ogni centesimo donato per la Liberazione degli Orsi viene inviato direttamente ai nostri progetti all'estero come parte della nostra garanzia al 100%.

Dal 1995 il Fondo per i diritti degli Orsi  ha fornito supporto ad una vasta gamma di progetti in tutto il mondo, dalla riabilitazione di orsacchiotti rimasti orfani nell’ Estremo Oriente russo, al rilevamento  degli orsi dagli occhiali in Ecuador. Dopo che FREE THE BEARS si e’ ulteriormente sviluppata ci siamo concentrati con maggiore intensità  sugli orsi del Sole e sugli orsi neri Asiatici del sud-est asiatico e gli orsi Sloth dell'India. Con la creazione di partnership su misura per ogni singolo paese  siamo stati in grado di supportare una vasta gamma di progetti dando la priorita’ a questi  nostri paesi , Cambogia, India, Indonesia, Laos, Thailandia e Vietnam. Nonostante questi paesi siano geograficamente vicini l'uno all'altro, le minacce per gli orsi differiscono notevolmente e come tali le nostre risposte comprendono una vasta gamma di strategie tra cui la consapevolezza ambientale, mezzi di sussistenza sostenibili, maggiore applicazione e la ricerca e la protezione delle popolazioni di orsi selvatici. La nostra gamma di supporto va da un intervento diretto in loco, alla fornitura di fondi estremamente necessari alle organizzazioni locali che svolgono attività di conservazione dell'orso in linea con i nostri obiettivi
.


BEAR WITH US (nord Ontario) – organizzazione no profit

Bear With Us Sanctuary and Rehabilitation Centre for Bears
(Pagina Fb - Inglese)


Bear With Us (Sito Online - Inglese)

Missione: Promuovere la comprensione e il rispetto per la famiglia degli orsi, specie vicino alla parte superiore della scala evolutiva, una specie di nicchia in concorrenza diretta con la razza umana.

Adempiere alla missione:  Le nostre quattro aree principali di attività per Orsi sono:

1-Black Bear Riabilitazione ; orsi orfani orsacchiotti feriti curati e restituiti al selvatico in buono  stato di salute.
2-Bear Sanctuary , varie specie; Un posto comodo per un soggiorno a tempo indeterminato per gli orsi che non possono tornare in libertà, come ex- orsi del circo, sequestri di animali detenuti illegalmente e in eccesso negli zoo.
3-Education, (a) off location diapositive / video presentazioni per i gruppi di Parchi Provinciali, scuole, scout, altri gruppi di giovani, club della natura e altro ancora. (b)un sito web completo, pagina Facebook e una pagina  Facebook speciale didattica per L’orso Molly (arrivato nel 1994, un orso nero, dall’ Irlanda, sfruttato in un circo) (c)Dibattiti telefonici e  risposte alle e-mail delle persone con domande riguardo gli orsi
4- Risoluzione dei conflitti ; Aiutare le persone e gli orsi a convivere insieme. Consulenza individuale  alle persone su come non incoraggiare o scoraggiare il fastidio di un orso rimuovendo gli alimenti che lo attraggono, vivere la cattura e lo spostamento dei singoli orsi quando altre possibili soluzioni sono state esaurite
.

Citazione " Quando rimettiamo animali selvatici in natura, ci limitiamo a restituirli a ciò che è già loro, perchè l'uomo non può dare la libertà agli animali selvatici, puo’  solo portargliela via. "  Jacques Cousteau



SPIRIT BEAR RESEARCH FOUNDATION
(British Columbia - Canada)


Spirit Bear Foundation (Sito Online - Inglese)

Missione: organizzazione no profit, fondata nel 2011, con lo scopo di aiutare la ricerca scientifica sugli orsi selvatici (grizzly, orso nero, orso spirit detto anche Kermode) nel territorio tradizionale del Kitasoo-Xaixais First Nation e supportare uno sviluppo turistico sostenibile dalla popolazione aborigena di questo luogo, che ha sempre avuto e ha tuttora grande importanza per la sopravvivenza e protezione di tutte le specie di orso presenti nel territorio.

Il Kitasoo-Xaixais First Nation (British Columbia) ha una superficie di 65.000 kmq, circa una volta e mezzo le dimensioni della Svizzera, e la sua autorita' si estende fino alle acque del Pacifico che circondano il suo arcipelago di isole. E' composto inoltre da un vasto tratto di Foresta pluviale temperata costiera, il Great Bear Rainforest. Per migliaia di anni,  la popolazione aborigena e' stata custode di questo territorio prendendosi cura del suo complesso ecosistema; ecosistema che a sua volta ha sempre fornito a questo popolo cibo, alloggio, vestiario e ispirazione per le sue ricche tradizioni culturali.

La ricerca e' partita grazie alle donazioni del  Kitasoo Development Corporation e di David Vernon (in memoria della moglie Madeline);  e' portata avanti sotto la supervisione di alcuni esperti ricercatori universitari, mediante l'installazione di  telecamere che hanno permesso di  studiare il comportamento degli orsi e degli altri animali selvatici e l'utilizzo di particolare sonde del pelo per lo studio del DNA.



THE BEAR CARE GROUP


Bearcaregroup (Sito Online - Inglese)

The Bear Care Group  (Pagina Fb - Inglese)

Missione: gruppo no profit, sito nel Michigan (USA), dedito all'organizzazione internazionale di corsi di aggiornamento e conferenze sulla cura dell'orso.
Migliora la comunicazione, la cooperazione e l'educazione tra i professionisti internazionali che si occupano degli orsi, attraverso l'organizzazione di programmi di cura per gli stessi, pubblicazioni e risorse focalizzate alla promozione e condivisione di informazioni sul loro comportamento, la zootecnia, l'arricchimento, la formazione, le cure veterinarie e  a sostenerne il benessere e gli sforzi di conservazione.

Il sito fornisce informazioni sempre aggiornate e facilita l'accesso a tutte le conferenze (viaggio, informazioni e mappe dei trasporti, alloggio ecc..)



CARPATHIAN BROWN BEAR PROJECT


Carpathianbear (Sito Online - Inglese/Polacco)

Missione:  "Un modello per l'habitat dell'orso bruno nei Carpazi polacchi e sulle montagne di Bieszczady: ripercussioni sulla conservazione delle specie, gestione delle foreste e pianificazione dell'uso del territorio".

La popolazione polacca di orsi bruni Ursus arctos è esigua (stima approssimativa circa 100 individui) e la sua distribuzione è limitata alle montagne dei Carpazi. Perdita dell'habitat e l'intromissione dell'uomo nell'habitat dell'orso sono stati recentemente considerati come le principali minacce per le specie in Polonia. L'obiettivo principale di questo progetto è quello di sviluppare un modello di idoneità ambientale per l'orso bruno in un paesaggio (Carpazi polacchi) e contesto locale (montagne di Bieszczady). Individuare le esigenze di habitat dell' orso in generale (cibo, coperchio fuga e siti den),  determinare lo stato attuale della popolazione, e identificare le aree ad alto valore di conservazione, zone di conflitto, e aree con habitat potenziale non occupato.  Questo progetto fornirà informazioni essenziali per la messa a punto di misure di conservazione per la specie, nonché per valutare le conseguenze delle modifiche pianificate o in corso di uso del suolo e ridurre al minimo i conflitti uomo-orso.

Offrono inoltre a studenti e volontari un'occasione concreta di formazione all'interno dei loro progetti di ricerca sull' orso bruno, dando la possibilita' di partecipare attivamente agli stessi;  progetti che sono focalizzati sulla maggior parte degli aspetti di ecologia e conservazione dell'orso: requisiti di habitat, le abitudini alimentari, il monitoraggio della popolazione, movimenti, genetica, ecologia e foraggiamento.


BEARPROJECT.ORG


BearProject.org (Sito Online - Inglese/Polacco)

bearproject.org  (Pagina Fb - Inglese/Polacco)


Missione: monitoraggio degli orsi in cattivita', partito nel 2007 in collaborazione RSPCA e OTOZ Animals. L'obiettivo principale di questo progetto è stato quello di valutare le condizioni abitative, il rispetto delle esigenze biologiche degli orsi e lo studio di eventuali anomalie comportamentali (tipo e intensità).

E' stato fatto un inventario e creato un elenco dettagliato relativamente a età,  sesso e origine,  forma fisica e psicologica;  l'analisi delle condizioni abitative incluso dimensioni di gabbie e recinti, strutture permanenti se sono presenti, tipo di superficie, fornitura di acqua da bere e tecniche di nuoto, dieta e alimentazione, accesso esterno (tutti i giorni e nel corso di un anno) . E' stato fatto anche uno studio sugli aspetti legislativi connessi al possesso di orsi in Polonia e in altri paesi. I risultati dovrebbero servire per migliorare il benessere degli orsi in cattività e per avviare il miglioramento della legge.



ANDEAN BEAR FOUNDATION
(Ecuador)

Andeanbear.org (Sito Online - Inglese)

Andean Bear Foundation  (Pagina Fb - Inglese)


Osoandino.org
(Sito Online - Spagnolo)


Missione: la Fondazione Orso Andino ha come scopo quello di garantire un futuro all' Orso Andino (detto anche Orso dagli Occhiali), attraverso uno specifico progetto di conservazione, con base in Ecuador.

Le foreste pluviali delle Ande, dove vivono questi animali, stanno scomparendo rapidamente.
L'obiettivo e' quello di salvare l'orso dall'estinzione, mediante studi scientifici mirati ad una conoscenza piu' approfondita dei requisiti ambientali necessari alla sua sopravvivenza (con il coinvolgimento delle popolazioni locali), la reintroduzione degli orsi tenuti in cattivita', l'osservazione diretta e l'utilizzo di apparecchiature radio-telemetriche.













Link e Contatti
Home
Torna su
Blog